Venerdì, 27 Maggio 2022
Sem Car - Ritiro Auto Sinistrate

VENEZIA IN UN GIORNO


Bella in qualsiasi stagione, ed in ogni stagione differente, tra le 50 mete turistiche urbane più visitate al mondo, Venezia è capace di far sognare chiunque!

Arrivando in auto si trovano diversi parcheggi da cui poi partire per la visita, sia sulla Regionale 1 che conduce alle isole che in Venezia stessa, zona Torcello.
Dai parcheggi gli spostamenti si possono effettuare sia con le imbarcazioni “di linea” che con meno economici taxi.

Navigando quindi verso il sestiere (così si chiamano i “quartieri” a Venezia) San Polo, in zona Rialto, oltre all’omonimo Ponte, non si può mancare la visita al Mercato del Pesce, ultima testimonianza del Grande Mercato di Venezia, istituito quasi mille anni fa, nel 1097, dove erano in vendita sia alimenti che beni e spezie importati da Oriente.

Un esperienza indimenticabile tra i banchi che vendono pesce di laguna appena pescato, ma anche prodotti agricoli dell’Isola di Sant’Erasmo, tra i quali gli inconfondibili Carciofi.
Se i profumi del Mercato stimolano la fame verso l’interno il quartiere pullula di Bacari dove saziarsi con Cicchetti e “un ombra de Vin” (un calice di vino)

Se lo shopping è nelle vostre corde non dovete mancare la visita al Fondaco dei Tedeschi: un immobile nato e costruito come magazzino, ora ospitante un piccolo centro commerciale del lusso, con accesso gratuito ma su prenotazione, dalla cui terrazza si può inoltre godere si una splendida vista panoramica sulla città.

Spostandosi verso piazza San Marco si incontra il palazzo quattrocentesco della famiglia Contarini, la cui Scala del Bovolo, appendice esterna dell’immobile, rappresenta un bell’esempio di scala a chiocciola loggiata, dalla cui sommità si apprezza la vicinanza del campanile di San Marco.

E proprio all’ombra del campanile di San Marco nasce il modo tipicamente veneziano di chiamare il calice di vino, in quanto i venditori vinicoli a Venezia si piazzavano proprio all’ombra del Campanile, e si spostavano con essa per non trovarsi esposti al caldo del sole. Da qui l’abitudine di chiedere ”Ombra de Vin” per ricevere un calice di vino.

Inutile dire che la piazza che ospita il campanile, la Basilica e il Palazzo Ducale sono di una bellezza da togliere il fiato.

Da qui può valer la pena imbarcarsi verso l’isola di San Servolo per una meta inconsueta.
L’isola è stata antica sede di un monastero che, trasformato in ospedale militare al tempo delle guerre con i Turchi, divenne ospedale psichiatrico, ed oggi ospita il Museo del Manicomio, un esperienza toccante a cui abbinare gli splendidi scorci di Venezia e della Laguna visti dall’isola.

A pochi minuti di vaporetto l’isola di San Giorgio offre una altrettanto affascinante vista su piazza San marco, e ospita un campanile eretto nel 1791 che con i suoi 75 metri di altezza offre un punto di vista emozionante su tutta la Laguna.

Sull’isola la Fondazione Cini occupa un ex convento e presenta una splendida esposizione di lavorazioni in vetro.
All’esterno è interessante la visita al Labirinto di Borges, interamente realizzato con siepi, con audio guida che anziché raccontare il luogo propone musica composta appositamente per il labirinto.
A chiudere la visita della fondazione non deve mancare il giardino artistico delle Vatican Chaples: l’installazione del primo padiglione vaticano realizzata per la triennale di Venezia.
L’opera è composta da 10 cappelle realizzate ognuna da un differente architetto/artista, ognuna con una rappresentazione del simbolo della croce, ma tutte ambientate in un suggestivo quanto inaspettato bosco.

Rientrando a Venezia si sbarca a Punta della Dogana da cui dice ci sia la miglior visuale del tramonto a Venezia. Da Punta della Dogana si accede al sestiere Dorsoduro, in cui visitare la chiesa di santa Maria della salute, capolavoro di architettura veneziana del seicento realizzata per ringraziare la madonna per la fine della peste nel 1630.

Inconsueto ma affascinante lo Squero San Trovaso, grazie alla sua architettura richiama piu’ un luogo di montagna che ciò che è realmente: un cantiere navale che si occupa di imbarcazioni tipicamente veneziane come gondole, sandoli, ed altri natanti da laguna.

Da Dorsoduro è facile rientrare verso il Torcello o i posteggi di Mestre con il vaporetto, portandoci nel cuore l’esperienza vissuta in una città unica che tutto il mondo ci invidia.

Noi di Ritiro Auto Sinistrate ritiriamo senza costi di trasporto in tutto il Veneto. Richiedi subito una valutazione al nostro agente di zona

Se devi vendere nel più breve tempo possibile una macchina incidentata o Alluvionata e abiti nel Veneto.
Con il modulo seguente potrai inviare direttamente al nostro Agente in zona Venezia una proposta di vendita, verrai ricontattato per stabilire prezzo e i termini per il ritiro, Sarai seguito dall nostro agente incaricato il quale ti condurrà attraverso tutte le fasi di trattativa fino al pagamento e al trapasso, una volta che avrete stabilito una cifra.
Chiedi al nostro Agente per il Veneto una Valutazione >>

Modulo Veloce Agente Veneto

Modulo di richiesta valutazione Veloce

Please type your full name.

Invalid email address.

Per poterti contattare inserisci anche un numero di telefono

Per favore seleziona una provincia per continuare

provincia in cui si trova la vettura

Inserisci Marca e Modello della vettura per cortesia

Scrivi Soltanto Marca e Modello

Per cortesia seleziona l'anno di immatricolazione

Seleziona il tipo di problema che ha la vettura

Invalid Input

Puoi fornirci delle indicazioni più approfondite sul tipo di problema, o altri commenti o richieste

Invalid Input

Puoi selezionare fino a 4 immagini

Per inviare i dati occorre acconsentire al trattamento, per cortesia seleziona la spunta sulla casella (do il consenso al trattamento dei miei dati personali)

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali Prendi visione della nostra politica estesa sulla Privacy

Oppure chiamaci per una valutazione

SEM CAR di Graczyk Marlena
impresa individuale.

Via Roma N. 33
21010 Golasecca VA – Italia
P. IVA 03241930126 - REA VA-338439

Email: Info@ritiroautosinistrate.it
Tel: +39 340 729 7699

Trattamento dei dati personali Uso dei Cookies